Comunicato stampa 2


LAVAREDO ULTRA TRAIL: ATTESI 3MILA RUNNERS DA 56 PAESI, ULTIMI POSTI PER LA SKYRACE
Dal 25 al 27 giugno tre gare in tre giorni. E Cortina diventa “Trail Running Resort”

Cortina d'Ampezzo (Bl), 22 maggio 2015 - Tre gare in tre giorni, dal 25 al 27 giugno prossimi, per tre diverse tipologie di runners, nello scenario mozzafiato delle Dolomiti e di Cortina d'Ampezzo: The North Face® Lavaredo Ultra Trail, Cortina Trail e la novità della Cortina Skyrace. Se per le prime due competizioni le iscrizioni sono già chiuse, con 1300 partecipanti ammessi a ciascuna gara, per la Skyrace sono disponibili gli ultimi pettorali, e le iscrizioni sono aperte fino a martedì 26 maggio. Le nazionalità rappresentate sono ben 56, in prevalenza europee, anche se non mancano gli americani, gli asiatici e gli australiani. L'età media dei runners è di 42 anni e i quattro quinti dei partecipanti è di sesso maschile. Anche quest'anno l’evento fa parte dell'Ultra-Trail World Tour, il prestigioso circuito mondiale che riunisce le 10 gare più famose al mondo.

TOP RUNNERS
Tra i top runners, gli atleti della The North Face®, Timothy Olson (Usa) per la prima volta a Cortina, e la brasiliana (ma residente in Spagna) Fernanda Maciel, vincitrice nel 2011 e seconda nel 2012. Grande lotta tra le donne: oltre alla Maciel prenderanno il via le tre nazionali francesi Caroline Chaverot, Emelie Lecomte e Nathalie Mauclair, le atlete svizzere Denis Zimmermann e Andrea Huser e tre tra le italiane più forti: la padovana Lisa Borzani (nazionale), la valdostana Francesca Canepa, vittoriosa qui nel 2012 e seconda nel 2014 e Katia Fori (terza alle LUT 2012 e 2014).
Tra gli uomini, a dare battaglia allo statunitense Olson ci saranno i francesi Erick Clavery, Sebastien Camus e Aurelien Collet, il neozelandese Scott Hawker reduce dal 2° posto alla The North Face 100 Australia, lo spagnolo Yeray Duran, il francese di Réunion Freddy Thevenin, quarto alla Lavaredo Ultra Trail 2014, e tutti i migliori ultra trailer italiani. Tra questi, gli atleti del team Salomon Isostad, Giuliano Cavallo, Davide Cheraz e Giulio Ornati, i nazionali Ivan Geronazzo (quinto alla LUT 2014), Stefano Ruzza e Marco Zanchi, l'atleta di casa Ivano Molin, e ancora Daniele Fornoni, Christian Modena e Fulvio Dapit, che lo scorso anno dette del filo da torcere al vincitore Anton Krupicka fino a metà gara, quando fu poi costretto al ritiro.

TRAIL RUNNING RESORT
Sulla scia della Lavaredo Ultra Trail e grazie a Cortina Turismo è nata da pochi giorni l'iniziativa “Cortina Trail Running Resort”, la grande novità dell'estate 2015 tra le Dolomiti, che prevede una serie di percorsi, proposte e servizi dedicati al popolo (sempre più in crescita) dei runner. A disposizione cartine dettagliate, altimetrie e tracce Gps consultabili e scaricabili on line, training camp per prepararsi alle competizioni sportive, materiali informativi e servizi concepiti ad hoc per vivere una vacanza da runner a 360° gradi.

SPONSOR
The North Face®, storico title sponsor della gara, ha confermato la sua partnership con l'evento cortinese, così come Jeep, mentre altri marchi importanti si sono aggiunti quest'anno: Isostad, con le sue bevande isotoniche caratterizzate dall'etichetta 'Clean Engagement' per la difesa dei veri valori dello sport e in particolare per la lotta al doping, ha siglato un accordo pluriennale che la vedrà in veste di main sponsor della Lavaredo Ultra Trail; e anche gli importanti brand Garmin, leader mondiale nella navigazione satellitare e nella tecnologia Gps per l'automotive, la nautica, l'aviazione, sport e outdoor, e Buff, che nel 1992 inventa e brevetta la fascia multifunzione senza cuciture che protegge da vento, freddo, sole e polvere, saranno sponsor della manifestazione.

 

Ufficio Stampa:

e-mail
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

indietro >>

 

 

Questo sito fa uso di cookies. Continuando la navigazione si acconsente al loro utilizzo. Maggiori informazioni >>